Giovedì 16 Ottobre 2014 17:37
Stampa PDF

COMUNICATO STAMPA

INNOVATEC: IL CDA APPROVA L’EMISSIONE DI UN “GREEN BOND” PER UN VALORE MASSIMO NOMINALE DI EURO 15 MILIONI, DURATA SEI ANNI A TASSO ANNUO FISSO LORDO PARI AL 8,125%, CON CEDOLA SEMESTRALE

• La Società ottimizza struttura finanziaria a supporto del Piano Industriale 2014- 2016 attraverso l’emissione di titoli obbligazionari quotati presso l’ExtraMOT PRO, segmento professionale del mercato obbligazionario ExtraMOT, gestito da Borsa Italiana.
• Le obbligazioni saranno sottoscritte e collocate dal Sole Lead Manager JCI Capital Limited per un prezzo di sottoscrizione pari al 100% del valore nominale, e la loro emissione non costituirà offerta al pubblico di strumenti finanziari.
• L’emissione verrà effettuata il 21 ottobre 2014

Milano, 16 ottobre 2014. Il Consiglio di Amministrazione di Innovatec S.p.A. (“Innovatec”) - quotata sul mercato AIM Italia e attiva nello sviluppo e offerta di tecnologie innovative, prodotti e servizi per il mercato corporate e retail nell’ambito della generazione distribuita smart grid e smart cities, dell’efficienza energetica e dello storage di energia - riunitosi oggi, ha approvato, ai sensi dell’art. 2410 del cod. civ., l’emissione di un prestito obbligazionario “Green Bond” di ammontare nominale complessivo massimo pari a Euro 15 milioni, con scadenza 2020, a tasso annuo fisso lordo pari al 8,125%, con cedola semestrale.

Innovatec, utilizzerà le risorse derivanti dal Green Bond per finanziare progetti di efficienza energetica anche in ottica “ESco”.

Pietro Colucci, Presidente di Innovatec, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti per la finalizzazione di questa operazione, nonostante il trend di mercato negativo sia sul lato equity che del debito. La sottoscrizione del Bond Innovatec è la conferma dello straordinario lavoro di arrangement condotto da JCI Capital che personalmente ringraziamo e dell’apprezzamento degli investitori istituzionali sulla bontà del nostro Piano Industriale e del nostro business model”.

Flavio Raimondo, Amministratore Delegato di Innovatec, ha commentato:” “Con questa operazione che dimostra l’apprezzamento degli investitori per il nostro modello di business e il nostro Piano Industriale 2014-2016, Innovatec rafforza la propria visibilità sul mercato dei capitali ed ottimizza la propria struttura finanziaria. La scelta strategica di focalizzarsi nella generazione distribuita, le reti intelligenti di smart grid e smart cities e la riduzione dei consumi verso una maggiore efficienza energetica e l’autoconsumo, conferma che la green economy è anche per il mercato la vera exit strategy dall’attuale crisi climatica ed economica. Inoltre, la scelta di un “Green Bond” rispecchia a pieno titolo i nostri principi di trasparenza e responsabilità verso i nostri stakeholders che ci hanno sempre contraddistinto nel corso degli anni sia nella controllante Kinexia sia adesso in Innovatec”

Filo diretto

Leggi tutti i Comunicati societari

Newsletter

Resta in contatto con Spaitalia.it, iscriviti alla newsletter!


Scripofilia

Le prossime assemblee

No current events.

Iscriviti al gruppo Facebook!

Notizie in diretta