Giovedì 15 Maggio 2014 18:49
Stampa PDF

ROMA, 15 MAGGIO 2014

Assemblea degli Azionisti approva il bilancio 2013 - CdA a seguire approva i risultati trimestrali al 31 marzo 2014

Dividendo confermato a 0,6563 euro per azione

1° Trimestre 2014:
Valore della produzione a 198,6 milioni di euro, +4,6% yoy
Posizione finanziaria netta positiva a 36,7 milioni di euro
Ebitda a 16,6 milioni di euro (-8,8%) *

L’Assemblea degli Azionisti di Engineering Ingegneria Informatica SpA ha approvato oggi il bilancio dell’esercizio 2013, chiuso con un utile netto di 53 milioni di euro (+26%).

L’Assemblea degli Azionisti ha inoltre deliberato la distribuzione di un monte dividendi di 8 milioni di euro, pari a un dividendo di 0,6563 euro per azione, in pagamento dal 10/7/2014 con stacco della cedola il 7/7/2014 e record date il 9/7/2014.
Confermata in questa sede la nomina per cooptazione dei due consiglieri indipendenti Christoph Giulini e Joerg Zirener, già designati per cooptazione dal CdA del 14/3/2014.
Infine l’Assemblea ha rinnovato l’autorizzazione al Consiglio di Amministrazione all’acquisto e alla vendita di azioni proprie fino ad un massimo di 2.500.000 azioni.

A seguire si è il tenuto il Consiglio di Amministrazione che ha approvato i risultati del 1° trimestre 2014, caratterizzati dal netto miglioramento dei flussi di cassa e dalla crescita dei ricavi, a fronte di un andamento ancora negativo del mercato di riferimento.

Al 31 marzo 2014 il valore della produzione ha raggiunto i 198,6 milioni di euro, rispetto ai 189,9 milioni di euro dell’esercizio precedente, con una crescita del 4,6%.

* L’Ebitda si attesta a 16,6 milioni di euro rispetto ai 18,2 milioni di euro del 1° trimestre 2013, quest’ultimo influenzato dalla rilevante vendita di licenze nel mercato brasiliano, avvenuta nella prima parte del 2013; l’Ebit raggiunge i 10,3 milioni di euro rispetto ai 12,9 milioni di euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente. I due risultati sono in linea con le aspettative del management, tenendo anche conto del processo di integrazione di Engineering.mo (ex T-Systems Italia) e del consolidamento della neo-acquisita MHT.

La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2014 registra 36,7 milioni di euro rispetto ai -39,4 milioni di euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente, con un incremento positivo di circa 76 milioni di euro.

Filo diretto

Leggi tutti i Comunicati societari

Newsletter

Resta in contatto con Spaitalia.it, iscriviti alla newsletter!


Scripofilia

Le prossime assemblee

No current events.

Iscriviti al gruppo Facebook!

Notizie in diretta