Maggiori diritti agli azionisti? C'è chi dice NO

 

Il D.Lgs. 27/2010 obbliga le società quotate a nominare un "rappresentante d'ufficio".

Da quest'anno, dunque, i soci potranno inviare via email la loro delega di voto e partecipare alle assemblee in tutta comodità.

Una rivoluzione storica in un Paese in cui il 60% del mercato è in mano ai piccoli risparmiatori. Singoli cittadini che tanto pesano sul portafoglio, quanto nulla contano nelle stanze dei bottoni.

Una novità fortemente voluta dalla Comunità Europea, volta ad aumentare il peso dei piccoli azionisti nella governance societaria e responsabilizzare di conseguenza il management.

******

Ma c'è chi, sfruttando un cavillo- scopri qui di che si tratta - ha detto di NO.

L'elenco è parziale e viene costantemente aggiornato.

Filo diretto

Leggi tutti i Comunicati societari

Newsletter

Resta in contatto con Spaitalia.it, iscriviti alla newsletter!


Scripofilia

Le prossime assemblee

No current events.

Iscriviti al gruppo Facebook!

Notizie in diretta