Venerdì 01 Marzo 2013 10:43
Stampa PDF

Restiamo stupiti dinanzi al modo in cui IT WAY GROUP, "leader nella progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni di e-business", ha deciso di presentarsi su Internet. Ma non erano loro gli esperti di e-business?

 

 

Come se un calciatore non sapesse cos'è un gol. Come se un poeta non sapesse cos'è una rima.

Internet è oggi la chiave di ogni commercio internazionale, lo strumento principe per presentarsi ai propri potenziali clienti/investitori. E da un'azienda come IT WAY, autonominatasi "leader nella progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni di e-business", ci si aspetta che il mezzo elettronico venga sfruttato al massimo, nel migliore dei modi.

Niente di tutto questo: a quanto pare Andrea FARINA e soci le soluzioni puntano a proporle ai loro clienti, dimenticando di applicarle in primis a loro stessi.

******

Prendiamo il sito istituzionale itway.com, indicato da Borsa Italiana come il sito ufficiale della società quotata al segmento Star di Piazza Affari.

Scriviamo "It Way" su Google, e nella prima pagina del più importante motore di ricerca al mondo quell'indirizzo proprio non appare. Proviamo "It Way Group", ed i risultati sono gli stessi. Riproviamo "It Way Spa", ma non abbiamo maggior fortuna. L'unico risultato che ci rimanda ad un dominio delll'azienda ravennate è il bizzarro www.itwayvad.com. Dubbiosi su cosa significhi vad, proviamo ad entrare.

Ci accoglie una noiosa ed inutile animazione in Flash, tecnologia non supportata dai dispositivi mobili Apple (ci torneremo in seguito).

Attendiamo che succeda qualcosa e, sfiniti, clicchiamo sul Bel Paese. Eccoci dentro: non è il sito "istituzionale" di It Way Group, ma perlomeno con It Way c'entra. Impariamo che Vad significa Value Added distributor, e dopo un po' notiamo che c'è pure un link che ci rimanda ad It Way Group: sarà la volta buona?

******

In effetti lo è: in "appena" 5 minuti (ma il tempo su internet non si misura in secondi?) abbiamo finalmente trovato il sito "istituzionale". Fossimo stati un potenziale cliente o investitore, probabilmente nel frattempo avremmo già fatto in tempo a fissare un appuntamento con la concorrenza.

Si apre la pagina, e lo stupore, come da titolo, è evidente. Tutto ci attendevamo da un'azienda "leader del settore" ecc.. ecc..., tranne che un sito internet difficile da trovare, con un'interfaccia grafica e tecnologie web che sorpassate è dir poco. Alla faccia del "valore dell'innovazione" che, come scopriamo nella sezione "Risorse Umane", dovrebbe guidare It Way.

Tasti microscopici difficili da utilizzare con tablet e smartphone. Grafica spartana e vetusta. Video corporate che parte in automatico, ovviamente con player Flash: ma qualcuno in It Way lo sa che i dispositivi mobili Apple - dai quali oggi passa una consistente fetta del traffico internet - non supportano quella tecnologia?

******

Non sappiamo quale sia la ragione, pressapochismo o scarsa conoscenza del mezzo, anche se visto il core business dell'azienda spereremmo vivamente non si tratti del secondo caso.

Quel che è certo è il voto negativo alle modalità di comunicazione su Internet di It Way Group. Così come negativo è stato il bilancio 2012, chiuso con un rosso di quasi 3 milioni di euro.

Filo diretto

Leggi tutti i Comunicati societari

Newsletter

Resta in contatto con Spaitalia.it, iscriviti alla newsletter!


Scripofilia

Le prossime assemblee

No current events.

Iscriviti al gruppo Facebook!

Notizie in diretta